Distimia

La distimia è un disturbo del tono dell’umore, che si manifesta come una forma lieve ma tendente alla cronicità di depressione e a una conseguente compromissione delle relazioni sociali e dell’attività lavorativa.

Si diagnostica una distimia quando il soggetto presenta sintomi di depressione da almeno due anni continuativi, anche se in maniera e misura attenuate rispetto a quelli della depressione maggiore.