Anomalisa, film sulla perfezione cercata negli altri e sulla conseguente delusione

In “Anomalisa”, film di animazione sceneggiato e diretto da Charlie Kaufman, viene trattato il tema dell’ideale della perfezione cercato negli altri e nella conseguente delusione nel momento in cui essa non viene trovata.

La trama: Michael Stone, marito, padre e apprezzato autore del libro “How May I Help You Help Them?” (Come posso aiutarvi ad aiutarli?) è un uomo paralizzato dall’ordinarietà della sua vita. In occasione di un viaggio d’affari a Cincinnati dove deve tenere una conferenza ad un congresso di professionisti del settore servizio clienti, pernotta al Fregoli Hotel. Lì scopre, con sua grande meraviglia, una possibile via di uscita dalla sua disperazione nei panni di una rappresentante di una ditta di dolci di Akron di nome Lisa, una donna senza grandi pretese che potrebbe essere o meno il grande amore della sua vita.

E’ un film del 2015, in Italia è uscito quest’inverno ma non ha avuto una programmazione molto lunga nelle sale. Consiglio di cercarlo nella programmazione estiva dei cinema e dei cineforum o vederlo a noleggio. E’ certamente un interessante spunto di riflessioni.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *